Ritiro preparatorio per la nuova stagione agonistica

Come lo scorso anno il Club Scherma Jesi ha deciso di organizzare una settima di ritiro collegiale per preparare al meglio i suoi giovani atleti, aprendo le porte ai suoi compagni di pedana. Circa cinquanta giovani e promettenti promesse della scherma, provenienti da Puglia, Abruzzo, Marche e Friuli Venezia Giulia, hanno deciso di unire aspirazioni e divertimento incrociando le lame presso il palazzetto di Mercatello sul Metauro (PU), sotto l’egida di Santa Veronica, patrona della scherma. Le sei giornate di allenamento sono state scandite da rigorosi momenti di preparazione tecnica e atletica, sotto l’attenta supervisione della maestra Maria Elena Proietti Mosca, coadiuvata dai Tecnici: Caterina Pentericci, Lorenzo Cesaro, Federico Sergente e Silvia Gdowska e per la preparazione atletica Ismael Durruthy, a in un contesto ludico e divertente, tra le verdeggianti colline dell’entroterra marchigiano. A fare da cornice a questa piacevole esperienza l’antico borgo di Mercatello sul Metauro, insignito della bandiera arancione del Touring club Italiano per le sue qualità paesaggistiche ed enogastronomiche e incoronato lo scorso 17 marzo dall’ANCI con il prestigioso titolo “Borghi più belli d’Italia”.