Campionati Europei Under 20


27 Febbraio 2019 FOGGIA – La sesta giornata di gara dei Campionati Europei Cadetti e Giovani Foggia2019 che ha segnato l’avvio del programma gare riservato agli under20. 

Ad impinguare il già ricco medagliere azzurro è stata la medaglia d’oro che va al collo dell’atleta delle FF.OO./C.S. Jesi Tommaso Marini nella gara di fioretto maschile Giovani

Tommaso Marini a Foggia impone il suo ritmo e ribadisce il suo talento anche nel punteggio di tutti i match disputati, nei quali non ha concesso agli avversari più di otto stoccate.

L’Inno di Mameli risuona per la quinta volta a Foggia e stavolta sancisce la vittoria di Tommaso Marini che si laurea campione europeo di fioretto maschile Giovani. Per il fiorettista marchigiano è l’ennesimo successo di una stagione fin qui eccellente, ma soprattutto è il riscatto dopo la delusione europea dello scorso anno quando fu eliminato nel primo assalto del tabellone principale.

Tante infatti ne ha piazzate lo sfidante dell’assalto finale, il russo Anton Borodachev che proprio due settimane fa nell’ultima tappa del circuito di Coppa del Mondo under20 a Sabadell aveva fermato l’azzurro in semifinale.

Tommaso Marini ha esultato per la vittoria del titolo alla stoccata del 15-8 contro il russo, concludendo il suo percorso di gara che, dopo la fase a gironi, lo aveva visto esordire nel tabellone ad eliminazione diretta con la vittoria per 15-4 sul romeno Alexandru Pirva, a cui hanno fatto seguito le vittorie per 15-7 contro l’ucraino Daniil Tkach e per 15-6 contro il polacco Pitro Borowiec. Ai quarti il marchigiano ha poi fermato con un perentorio 15-4 l’altro portacolori polacco, Jan Jurkiewicz, mentre in semifinale ha avuto la meglio col punteggio di 15-7 sul russo Vladislav Mylnikov.

 Foto Bizzi