VALENTINA VEZZALI NELLA “WALK OF FAME” AL FORO ITALICO DI ROMA

Da Federscherma

Foto di Pasquale Carbone e ferdinando mezzelani GMT
Foto di Pasquale Carbone e ferdinando mezzelani GMT

ROMA – Da oggi c’è anche il nome di Valentina Vezzali nella “walk of fame” dello sport italiano. Il CONI ha infatti scelto di assegnare una mattonella del lungo percorso su viale delle Olimpiadi, al Foro Italico di Roma, alla pluricampionessa azzurra.

Questa mattina, alla presenza del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, del Segretario generale Roberto Fabbricini e del vicesegretario Carlo Mornati, si è svolta la cerimonia nel corso della quale sono state scoperte le nuove cinque “lastre” che riportano il nome di altre cinque stelle dello sport italiano.

Tra queste anche quella di Valentina Vezzali, presentata dal vertice del CONI come “la più grande di ogni tempo, un orgoglio dello sport italiano”.

“Sono sinceramente emozionata – ha commentato Valentina Vezzali – perchè è un onore vedere il proprio nome su queste lastre assieme a quello di tantissimi grandi campioni dello sport italiano. Dal primo giorno in cui sono entrata in una sala scherma sino alla mia ultima volta in pedana, l’obiettivo è sempre stato quello di onorare il tricolore e l’Italia. Spero di averlo fatto nel migliore dei modi”.

Con quella di Valentina Vezzali, la scherma sale a quota otto “mattonelle” nel computo delle 112 complessive. A lastricare la “Walk of fame” al parco del Foro Italico ci sono, infatti, le “lastre” dedicate a Nedo Nadi, Giulio Gaudini, Edoardo Mangiarotti, Giuseppe Delfino, Irene Camber, Mauro Numa e Giovanna Trillini.